divagazioni post vacanze

A volte é importante farsi accettare. Quest’estate, io, bimba di cittá, mi sono fatta accettare: dal campeggio itinerante e dalla vita in tenda, dal mare e dal sole, dalle api selvatiche che vanno pazze per il formaggio di capra e non temono gli umani, dalle stelle che brillano nel buio prima dell’invenzione della luce, dalla buona cucina, dalle lunghe passeggiate. Ma soprattutto da 16 giorni di buonumore.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...