il primo 11 settembre di obama

La riforma sanitaria costerà meno delle guerre in Afghanistan e in Iraq. Così Barack Obama  ha difeso il suo progetto politico mercoledì sera al Congresso americano. Nell’ottavo anniversario dell’attacco aereo alle torri gemelle di New York, ad Obama non basterà ripetere che la guerra in Iraq è stato un errore di Bush  e che in Afghanistan bisogna portare avanti la lotta al terrorismo. Come per la sanità, è nel suo stesso partito che il presidente deve vincere un crescente scetticismo su un maggiore coinvolgimento militare in Afghanistan mentre gli analisti strategici dicono che la situazione sul campo si sta deteriorando, con i talebani attivi nel 97% del paese.

 Il candidato alla presidenza, alle elezioni dello scorso 20 agosto, Abdullah Abdullah, ha accusato la commissione elettorale indipendente di essere schierata con il presidente uscente Hamid Karzai. Decine i voti annullati nelle province di Kandahar, Ghazni e Paktika.

Sulla base del 90% dei voti finora scrutinati, Karzai non rischia il ballottaggio, con il 54% di consensi.

Una nuova sfida per Obama, che deve fare i conti con il ruolo dell’Iran, che ha ambizioni di potenza nucleare e potenza regionale.

E dopo le polemiche con la Cia sugli interrogatori illegali, perché contrari alla Convenzione di Ginevra, Obama conferma l’annunciata chiusura della prigione di Guantanamo entro il 22 gennaio 2010. Oggi anche il Pentagono ammette che Guantanamo non è più utile alla causa, perché è diventato un simbolo internazionale contrario agli interessi di sicurezza nazionale del Paese.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...