un elefante si dondolava …

il

elefante

VARSAVIA (Reuters) – Un politico polacco ha criticato uno zoo locale per aver comprato un elefante “gay” di nome Ninio, che preferendo compagni maschi probabilmente non si riprodurrà. Lo hanno riferito oggi i media locali.

 

“Non abbiamo pagato 37 milioni di zloty (11 milioni di dollari) nella realizzazione della più grande casa degli elefanti d’Europa per farci vivere un elefante gay”, ha detto Michal Grzes, consigliere conservatore della città di Poznan nella Polonia occidentale, secondo quanto riferito dai media.

 

“Volevamo creare un branco, ma dal momento che Ninio preferisce compagnie maschili piuttosto che femminili, come farà a generare un erede?” ha detto Grzes, del partito di destra Legge e Giustizia, all’opposizione.

 

Il direttore dello zoo di Poznan ha replicato che Ninio, di 10 anni, potrebbe essere troppo giovane per decidere il proprio orientamento sessuale, dato che gli elefanti raggiungono la maturità a 14 anni.

Annunci

Un commento Aggiungi il tuo

  1. Difraia's band ha detto:

    Legge e Giustizia un partito di destra? mah…. chissà a quale destra fa riferimento. In Italia sarebbe un ossimoro, ma evidentemente in Polonia non disegnano leggi per bloccare i processi. Peraltro non sono riusciti a creare un branco con gli elefanti, mentre da noi lo hanno creato con le persone.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...