confronti

Ierisera a Ballarò la trasmissione si è fatta da sé, sul duello D’Alema-Tremonti. Vedere D’Alema spazientito nei confronti di Tremonti sulla questione Alitalia, devo dire, fa bene al cuore. Dov’è scritto che uno deve restare impassibile qualsiasi sciocchezza ascolti?

Ho da aggiungere che alla dichiarazione di Tremonti: “L’Italia è sempre stata di centrodestra” avrei risposto che continuiamo ad identificare la destra o il centrodestra come la parte più rozza e arretrata della popolazione, quella più egoista e arrogante. Falso. Da sempre in Italia, salvo rare lodevoli eccezioni, si lavora perchè la gente rimanga rozza e arretrata, egoista e arrogante. Magari questa gente poi vota a destra. Ma non è tutta di destra. E’ la sinistra, con la sua naturale propensione alla psicanalisi che insiste in questo paradigma con la stessa pervicacia della coazione a ripetere. E bisogna anche ammettere che “quando si pensava che il Paese fosse socialista” – come, ad un certo punto, ha affermato D’Alema – ci si è dimenticati che senza istruzione e senza fatica non si parla ad un Paese rozzo e arretrato, perchè la gente si gira dall’altra parte. E che ci vuole più cura e perfino più amore per avere una società più aperta e disponibile che non sia fondata soltanto sul Sacro Vincolo del Matrimonio di un uomo e una donna finchè morte non li separi. Sarebbe bello ma non succede sempre. Invece abbiamo ottenuto una società fondata sul Sacro Vincolo dell’Individuo, non solo a destra (soprattutto a sinistra), perchè un Individuo sì che è tale finchè morte non lo separi. Anche a sinistra.

Riassumendo l’Italia è Ballarà.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...